Ipnoterapia: varie opzioni per trattamenti individuali

Molte persone hanno idee sbagliate sull’ipnosi. Attraverso le narrazioni nei film e nei libri, viene spesso confuso con uno stato di mancanza di volontà che porta alla completa estradizione verso un’altra persona. Ma in realtà non è altro che uno stato naturale del cervello in cui il corpo può attivare i suoi poteri di autoguarigione. Con esso è possibile trattare un’ampia varietà di disturbi e malattie.

Come funziona l’ipnosi?

All’inizio dell’ipnosi, il paziente si siede su una sedia comoda e chiude gli occhi. L’ipnotizzatore parla quindi al paziente con voce calma e secondo un certo schema linguistico per portarlo in uno stato di profondo rilassamento. Tuttavia, questo funziona solo se il paziente lo desidera effettivamente.

Giovane donna sotto ipnosi
Foto: imagepointfr / de.depositphotos.com

Il paziente può continuare a parlare durante l’ipnosi, ma la mente razionale svanisce un po ‘e il subconscio ei sensi sono tanto più attenti. In questo stato, blocchi, paure e credenze possono essere esplorati e successivamente sciolti. Tuttavia, l’ipnotizzatore dà solo suggerimenti. L’accettazione o meno da parte del paziente resta a sua discrezione.

Per quali scopi è adatta l’ipnosi?

L’ipnosi può essere utilizzata in molti modi. Uno degli usi più popolari in questo settore è l’ ipnosi per smettere di fumare . Nel corso di un’ipnosi rapida di 30 minuti, la relazione con il fumo si dissolve completamente. Dopo averlo usato, i pazienti non hanno più idea che fumare fosse piacevole per loro. Idealmente, semplicemente non si preoccupano delle sigarette. Altre dipendenze come il binge eating, l’anoressia, la dipendenza dallo shopping e la dipendenza dal gioco possono essere trattate in questo modo.

Ma l’ipnosi aiuta anche con molti altri sintomi fisici e mentali. Le possibilità sono quasi illimitate. Studi scientifici dimostrano che il potere della mente può persino cambiare i geni.

Questo è il motivo per cui l’ipnosi è molto spesso utilizzata per la perdita di peso. Anche qui cambia i modelli di pensiero esistenti e porta a comportamenti che portano a una dieta sana. Chiunque abbia avuto l’impulso di afferrare costantemente dolci o snack può liberarsene completamente attraverso l’ipnosi e intraprendere così la strada verso una dieta sana ed equilibrata .

Le persone con insonnia riferiscono anche un grande successo con l’ipnosi. In molti casi, le cause dei problemi di sonno possono essere trovate nella testa. Preoccupazioni e paure impediscono alle persone colpite di addormentarsi e successivamente di dormire tutta la notte senza frequenti fasi di veglia. Anche qui l’ipnosi inizia nel subconscio e aiuta a scoprire i blocchi corrispondenti.

Le allergie sorgono quando il corpo riceve informazioni errate dal cervello. Questi quindi portano a sintomi come bruciore agli occhi o un costante bisogno di starnutire. Questa disinformazione può essere corretta anche con l’ipnosi. Il corpo impara attraverso i suggerimenti che non c’è pericolo dai fattori scatenanti dell’allergia e quindi non è più necessario rilasciare istamina. Questo può alleviare in modo significativo i sintomi o addirittura scomparire completamente.

Nei bambini iperattivi con ADHD, l’ipnosi mostra anche un grande successo del trattamento, il che spesso significa che l’assunzione di Ritalin non è più necessaria. L’obiettivo principale del trattamento è ridurre lo stress interno di cui soffrono i bambini con questa condizione e lavorare sui loro modelli comportamentali. Poiché i più piccoli di solito non hanno riserve riguardo al trattamento, qui si possono ottenere risultati particolarmente buoni.

L’ipnosi è pericolosa?

Contrariamente alla credenza popolare, l’ipnosi è completamente innocua. Funziona solo quando il paziente lo desidera effettivamente. Nessuno può essere ipnotizzato contro la propria volontà.

Durante l’ipnosi, non c’è pericolo di essere manipolati negativamente in qualsiasi momento. Perché il subconscio ha un meccanismo protettivo naturale che mette fine a suggestioni negative che non corrispondono ai propri concetti morali.

Allo stesso modo, nessuno può essere mantenuto per sempre in uno stato di ipnosi. L’ipnotizzatore può avviare lo stato di veglia in modo mirato. Ma anche senza il suo aiuto, i pazienti si svegliano da questo stato da soli dopo un po ‘.